L’Associazione Italiana Chimici del Cuoio diventa “social”